elephant_man_rgb

Caldo o freddo?

Un rosso è un rosso e basta? Un verde è un verde e basta?
Ovviamente no e chi dipinge lo sa bene.

Di ogni colore c’è quello freddo e quello e caldo. E quando si dipinge a seconda dell’ora del giorno, del tipo di luce artificiale o naturale, della stagione, della luce ambiente, di ciò che sta intorno agli oggetti. Tutto cambia in una quantità di variabili cromatiche e interessanti e vastissime sfumature.
Anche le ombre a seconda della temperatura della luce cambiano colore, come si dice nel corso di acquerello le ombre non sono mai grigie. Ma anche in quello dipingere e stare bene non è diverso. Allenarsi a vedere quei colori, notare quelle differenze di tono che ci sono in una mela per esempio, vedere come i riflessi degli elementi circostanti interagiscono con essa. Entrare dentro a ciò che si vede per riprodurlo. Ognuno ha il proprio modo di vedere quella stessa mela e la diversità è importante. Quelli che si fanno ai nostri corsi sono esercizi che ci portano a vedere ogni cosa in maniera differente e personale, anche la facciata di una casa del centro di Bologna, dopo non è più solo gialla.


Vuoi informazioni sul nostro corso di pittura?
Compila il modulo qui sotto.
🙂

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio