IMG_3062

Trompe l’oeil e il maestro dell’illusione

Luca Guenzi è un grande. Dipingere è già tanta roba, farlo sul muro o sul soffitto non è per niente semplice.

Se poi quello che viene dipinto deve dare l’illusione della realtà è un affare che riguarda solo i maestri.

In alto vedi alcune immagini di quello che si può fare grazie a un ottimo lavoro di progettazione, che tiene presente dello spazio intorno, dei colori, dell’ambiente, degli arredi. Gli accorgimenti della tecnica del trompe l’oeil danno profondità a spazi che diversamente sarebbero solo pareti tristi, bianche, grigie, oppure alla fredda porta di lamiera di un garage.

All’inizio di marzo ci sarà il corso di trompe l’oeil, dedicato a chi già si occupa in maniera professionale o semiprofessionale di decorazione d’interni.

Ti interessa? Iscriviti alla nostra news letter compilando questo form:

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio