Silla_Guerrini_04

Corso di pittura a Bologna: esprimersi con il colore

Nelle ore dedicate al mio corso di pittura a Bologna, da noi a ZonaZago7, trattiamo anche il colore.
Per la parte didattica ho preso spunto dal mio “Corso di Pittura” dell’Istituto Geografico De Agostini che avevo acquistato in edicola prima di fare l’Accademia di Belle Arti a Bologna quando in me era forte la spinta verso le discipline artistiche. Non l’ho mai rilegato quindi sono tutti fascicoli liberi.

Qui sotto ho messo alcune immagini che a me generano stupore puro… e mi danno energia.  Le ho prese dal web, digitando la parola colore. 🙂



Il colore è un argomento molto vasto e denso di insidie, ma a noi interessa sottolineare che le tecniche sono soltanto uno strumento in mano al pittore che le adopera per finalizzarle a un suo meccanismo espressivo. Bisogna conoscere i diversi materiali ma la ricerca tecnica non deve prendere il sopravvento sulla libertà di espressione, altrimenti dipingere perderebbe il suo più importante significato.

Come combinare i colori?

Impostare un metodo può essere un’utile traccia nella ricerca individuale. Durante il corso trattiamo il tema del colore in maniera generale individuando le diverse leggi e i meccanismi che regolano la percezione visiva.
Qual’è il linguaggio con cui si esprime a livello percettivo e convenzionale il mondo del colore? Per questo valuteremo alcuni aspetti caratteristici sia del singolo colore sia dei rapporti che regolano gli accostamenti. Questo per abituarci a definire ciò che vediamo e a pensare e ricostruire mentalmente una particolare tonalità scegliendo sempre quella più utile ai nostri scopi. Questo tipo di capacità si ha sia grazie a una sensibilità innata ma anche grazie all’allenamento al saper vedere. [Un concetto interessante anche dal punto di vista metaforico].

Il colore non va concepito come l’abbellimento di un disegno ma come parte integrante dell’intero lavoro che deve avere un giusto equilibrio cromatico.

Ogni colore possiede un valore compositivo determinato che è intrinseco, o dipende dalla superficie che ricopre ma anche e soprattutto dal modo in cui viene messo in relazione con gli altri.

Il colore è una proprietà che caratterizza gli oggetti e li rende percepibili dall’occhio umano in presenza di luce. Ecco perché si può dire che il colore è luce.
La temperatura della luce può essere fredda o calda e di conseguenza anche i colori che osserviamo intorno a noi si modificano a seconda della luce che ricevono e…

… queste sono solo chiacchiere, dipingere si impara facendolo, e facendolo si sta bene.

In rete ho trovato questo post se vuoi approfondire il significato dei colori

Silla Guerrini


Se ti interessa compila qui sotto:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *