COVER

A ognuno il suo colore, per stare bene

L’utilizzo dei colori in base alle loro vibrazioni a scopo terapeutico ha un nome è la cromoterapia e il suo utilizzo risale a 6000 anni fa quando gli Egizi la utilizzavano a scopo terapeutico. La luce del sole che entrava nei loro templi, veniva scomposta nei sette colori dell’iride, ogni suddito poteva così immergersi nel colore che in quel momento era più indicato al suo stato di salute psico-fisico.
Usata anche in Oriente, in particolare in Cina, India e Tibet per riequilibrare gli squilibri emotivi che generano le malattie.

Al giorno d’oggi l’utilizzo dei colori può essere un valido rimedio allo stress. In ogni caso conoscere gli effetti dei vari colori su di noi può essere estremamente utile nella scelta di ciò che ci circonda per evitare implicazioni inaspettate.

Recenti studi parlano della psicologia del colore e dell’impatto che i colori hanno sul nostro umore, sul nostro pensiero e sul nostro appetito.

La nostra pelle filtra i raggi solari e di conseguenza il colore che indossiamo e le sue vibrazioni hanno un effetto sul nostro organismo che percepisce queste radiazioni e le trasforma chimicamente in energia.

Alcuni colori sono rilassanti, altri energizzanti, vediamo.


ROSSO

ROSSO

È il colore della passione, simbolo di fuoco e sangue, eccita sessualmente, aumenta la produzione di adrenalina e induce all’azione. Un abito rosso comunica vitalità. Le pareti di casa è meglio non dipingerle di rosso troppo eccitante per la psiche! Sembra che sia efficace contro depressione, asma, tosse e impotenza, migliora la circolazione e la produzione di globuli rossi, è antibatterico.


GIALLO

GIALLO

Rappresenta il rapporto con gli altri è la luce del sole e la spiritualità, è vivace e stimolante è un colore antidepressivo, stimola i reni, la digestione e l’attività del fegato, rafforza il sistema immunitario, agisce sul pancreas, è depurativo. Un abito giallo per una persona bassa è un’ottima scelta perché la slancia, attenzione però perché può rendere irascibili.


ARANCIO

ARANCIO

Si lega all’energia fisica e mentale e stimola la creatività, l’indipendenza e  la fiducia in sé stessi. È indicato in momenti di blocco della vita
Stimola il metabolismo, i polmoni, cura spasmi e crampi, ridona equilibrio al sistema nervoso per superare ansie e paure. Agisce sull’intestino pigro, combatte lo stress e favorisce la circolazione.


BLU

BLU

È il cielo, è l’acqua, equivale alle cose positive, procura calma e benessere. Può risultare sedativo, calma la mente e riduce la pressione e la temperatura. Facilita la concentrazione e acuisce l’attenzione ai dettagli è antisettico e attenua i dolori. Se ci vestiamo di blu trasmettiamo affidabilità, maturità e fiducia. Non va bene per le persone depresse.
Questo colore è adatto per il bagno, ma si può utilizzare in cucina se vogliamo calmare il nostro appetito. Pare che questo dipenda dal fatto che a parte alcuni frutti, non esista cibo blu.


VIOLA

VIOLA

Anche questo ha un effetto calmante, ristabilisce l’equilibrio mentale soprattutto in chi ha problemi nervosi. Pare anche da studi britannici, che questo colore aumenti la libido e quindi l’attività sessuale. È rilassante, favorisce concentrazione e meditazione, combatte dolori e stanchezza, agisce sulla milza.


VERDE

VERDE

In natura si trova ovunque, per questo calma, dona tranquillità ed equilibrio. Se lo guardiamo a lungo rilassa gli occhi e ci dona pace. Al lavoro saremo più felici e produttivi in un ambiente verde e aumenta l’apprendimento. Agisce sul sistema nervoso calma emicranie e patologie ai nervi, allevia insonnia, mal di testa, problemi di stomaco e intestino, è antibatterico.


I colori sono uno degli elementi su cui si basa l’espressione artistica e in particolare quella pittorica.
Conoscerne gli effetti può essere determinante anche nella creazione di un’opera d’arte.


Leggi le informazioni sui nostri corsi. Clicca qui.

Oppure iscriviti alla nostra mailing list, ti terremo informato sulle nostre attività.

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *